MOSTRA SULL’ARTE AFRICANA A PIEVE DI SOLIGO

L’arte tribale africana approda a Pieve di Soligo.

La mostra sull’arte tribale africana intitolata “Africa: uomini, spirito, materia” e curata dall’architetto vittoriese Mario Da Re, sarà inaugurata sabato 9 marzo alle ore 18.00 presso Villa Brandolini con l’intervento critico del prof. Cesare Poppi.

L’esposizione, organizzata dall’associazione Venetoarte di Vittorio Veneto, con il contributo del Comune di Pieve di Soligo, presenta opere provenienti da numerosi paesi dell’Africa sub sahariana e prodotte da numerose etnie, le più significative del panorama culturale africano.

Saranno esposte circa 200 opere, appartenenti ad una collezione privata, e provenienti da vari paesi tra cui Burkina Faso, Benin, Camerun, R.D. del Congo, Costa d’Avorio, Gabon, Ghana, Guinea, Mali, Niger, Nigeria, Togo e altri paesi.

L’iniziativa ha lo scopo di avvicinare l’arte africana al pubblico italiano e far conoscere le tradizioni culturali di quel continente per meglio comprendere la cultura di persone che oggi frequentano normalmente le nostre città e facilitare quindi i reciproci rapporti, cancellando le diffidenze.

Il momento conviviale del vernissage è offerto dagli sponsor tecnici Latteria Soligo e Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore.

Infine, l’evento gode del patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Treviso, dell’Ambasciata del Benin e della Repubblica di Guinea. E’ sostenuta dalla Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi e dalle ditte Cesaf, Falmec e Venistar.

 

Per maggiori informazioni consultare l’evento su Facebook:

L’arte tribale africana approda a Pieve di Soligo

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Rispondi

avatar